L’asciugatura capelli perfetta con i consigli degli hair stylist

asciugatura-capelli

Quante volte ti è capitato di scoprire di aver fatto per tutta la vita una determinata cosa nel modo sbagliato? Che tu ci creda o no, la corretta asciugatura dei capelli è una di queste. Ecco come dovrebbe avvenire un’asciugatura dei capelli fatta a regola d’arte secondo gli specialisti del capello.

Anche avere capelli perfetti in ogni occasione è una questione di stile. Dimentica passaggi complicati o acconciature da professionista che difficilmente puoi replicare a casa da sola. Per avere una chioma invidiabile, nella maggior parte dei casi, basta davvero poco. Per esempio, partire dall’asciugatura dei capelli.

 

Segui questi semplici consigli per l’asciugatura dei capelli

Magari non ci hai mai riflettuto, ma il modo in cui asciughi i capelli dopo averli lavati ne influenza la piega e la salute. Probabilmente, commetti alcuni errori che, alla fine del processo, e anche dopo avere applicato balsami e lozioni, ti fanno storcere il naso.

Come fare? Non ti resta che seguire i consigli degli hair stylist per un’asciugatura dei capelli impeccabile.

1. Prima di impugnare il phon, tampona bene i capelli, altrimenti rischiano di “bollire”

“Tengo per un po’ l’asciugamano in testa, così ci impiego meno ad asciugare i capelli con il phon”: non dirci che non l’hai mai pensato, soprattutto se hai i capelli lunghi… E hai ragione, solo che tenerli avvolti in un asciugamano di cotone troppo a lungo dopo lo shampoo è sbagliato perché i capelli rischiano di spezzarsi. Meglio tamponarli con un asciugamano in microfibra e tenerlo al massimo per dieci minuti.

2. Durante l’asciugatura, tieni il phon con il beccuccio puntato verso il basso

Sempre (e diciamo sempre!) asciugare i capelli dall’alto verso il basso, partendo dalla nuca (solo all’inizio puoi dare una phonata generale a testa in giù). Soprattutto, non togliere mai il beccuccio dal phon, ti aiuta a non sollevare i capelli alla rinfusa, regolando il flusso d’aria e rendendo lo styling molto più semplice. In pratica, addio effetto crespo! Il beccuccio, infatti, fornisce la distanza ideale tra capelli e phon, che è il punto più caldo e non dovrebbe mai essere avvicinato troppo alla chioma o alla cute.

 

consigli-asciugatura-capelli-parlux

Parlux Alyon® con beccuccio e diffusore MagicSense®

 

3. Il brushing, deciso ma non aggressivo, fatto con spazzole rigorosamente pulite

Scegli la spazzola o il pettine in base ai tuoi capelli e alla messa in piega che vuoi ottenere. Soprattutto, però, presta attenzione alle setole: se hai una chioma liscia e vuoi movimentarla, utilizza le ceramiche; se hai i capelli crespi, ma desideri un liscio perfetto, opta per spazzole con setole di cinghiale. L’importante è che, specialmente durante l’asciugatura, tu eviti spazzole in plastica che aumentano il calore e seccano i capelli.

 

consigli-asciugatura-capelli-brushing

 

Il bonus? Un phon che garantisca un’asciugatura capelli perfetta anche con mani poco esperte

Ultimo, ma non meno importante, il tipo di asciugacapelli. Scegliere un phon di qualità e adatto alla propria chioma è fondamentale per proteggerla e asciugarla nel modo corretto. Per esempio, se hai capelli folti, ti consigliamo di prediligere un asciugacapelli con tecnologia ioni e ceramica, che riduce l’effetto crespo e dona lucentezza. Se poi, è anche silenzioso ed ecosostenibile, tanto meglio!

Ti sembra impossibile trovare tutti questi vantaggi in un phon? Allora devi proprio scoprire gli asciugacapelli Parlux, come:

  • Parlux Alyon® MagicSense®, un concentrato di tecnologia e innovazione, con lo speciale diffusore che asciuga senza spettinare
  • Parlux Advance®, leggero, ergonomico e con motore K-ADVANCE® che garantisce maggiore potenza, senza fare lievitare i consumi
  • Parlux 3200® Plus, il nuovo concetto di aspirazione per ottimizzare l’asciugatura dei capelli
  • Parlux 3800 Ecofriendly®, potenza e risparmio garantito dal marchio “Eco Friendly Parlux Product”

 

Scopri gli asciugacapelli Parlux

lascia un commento